Shatov saluta (temporaneamente?) lo Zenit e finisce in prestito al Krasnodar
Aggiunto | Autor Alberto Farinone | Commenti

Shatov saluta (temporaneamente?) lo Zenit e finisce in prestito al Krasnodar

La notizia era nell'aria già da tempo: alla fine il Krasnodar è riuscito a vincere la concorrenza della Lokomotiv, aggiudicandosi le prestazioni di Oleg Shatov, arrivato in prestito dallo Zenit, dopo essere stato messo fuori rosa dal tecnico Robeto Mancini. Operazione simile a quella che ha portato Dzyuba (e Novoseltsev) a Tula, le domande da porsi sono quindi le stesse: riusciranno a conquistare, in extremis, un posto tra i 23 per il Mondiale? E a giugno torneranno a San Pietroburgo? In attesa di conoscere le risposte, auguriamo il meglio a Shatov, uno dei giocatori simbolo del club di Piter negli ultimi cinque anni.

Torna alla lista