Lo Zenit ha scelto Semak per sostituire Mancini
Aggiunto | Autor Alberto Farinone | Commenti

L'ex centrocampista della nazionale russa è il nuovo allenatore del club di Piter

Il suo nome circolava già da tempo e oggi è arrivata l'ufficialità: Sergey Semak è il nuovo allenatore dello Zenit. L'ex capitano della nazionale russa a EURO 2008, con un passato da vice di Spalletti prima, Villas-Boas poi e infine di Lucescu, nell'ultima stagione ha portato l'Ufa in Europa per la prima volta nella sua storia, conquistando un inatteso sesto posto in campionato. Semak aveva già allenato lo Zenit per due partite nel marzo del 2014, ottenendo una prestigiosa vittoria sul campo del Borussia Dortmund. Con il club di Piter ha firmato un contratto biennale con opzione di rinnovo per un altro anno.

Semak vanta anche un passato recente da giocatore dello Zenit, squadra in cui militò dal 2010 al 2013. Fu espressamente voluto da Luciano Spalletti, che - al momento del suo ritiro - lo volle subito nel suo staff tecnico. Ha collaborato anche con Fabio Capello e Leonid Slutskiy nella nazionale russa.

Torna alla lista